Il Ministro incontra i giovani della Coldiretti

20 novembre 2019

È stato davvero un confronto molto interessante, quello che ho tenuto poco fa con i giovani della Coldiretti. Ragazzi che rappresentano un pezzo pregiato dell’imprenditoria del nostro Paese, perché valorizzano i nostri prodotti, le nostre eccellenze.

Ritengo infatti che tra le migliori espressioni del made in Italy vi sia il nostro comparto enogastronomico, capace di legare tradizione e innovazione.

Per questo farò il possibile per trovare le migliori soluzioni ai problemi posti, affinché i giovani che hanno capacità e passione possano investire sempre di più in questo settore.

Torna all'inizio del contenuto