Il mio messaggio sulla partenza Giro d'Italia

3 ottobre 2020

Da quando è stata scattata questa foto è passato un anno, ma da quella presentazione molte cose sono cambiate.
È cambiato il percorso del Giro, il periodo in cui si svolge e anche i protagonisti. Carapaz non ci sarà ma non mancano affatto i grandi campioni internazionali del ciclismo pronti a sfidarsi in questa centotreesima edizione che inizia proprio oggi.
Non è solo una corsa. Questa manifestazione è un simbolo molto importante per tutto lo sport italiano.
Nel momento molto particolare che stiamo vivendo, rappresenta la voglia di tornare a “pedalare” per il nostro Paese, con tutte le cautele del caso.
Un grande in bocca al lupo a tutti!
Torna all'inizio del contenuto